CONDIVIDI

1. Crescita della community

La crescita dei followers di mese in mese è una buona metrica da seguire, ma non la più importante.

Far crescere la tua community può aiutare i tuoi contenuti ad ottenere maggiore visibilità e perfino a rendere la tua pubblicità più profittevole.

La prova della crescita è una cosa da prendere in considerazione perchè stabilisce un livello di autorità importante e definisce che il tuo marchio è davvero preso in considerazione.

L’acquisto di falsi followers non consentirà di aiutare il tuo brand e ti lascerà insoddisfatto nel lungo periodo.

Se far crescere la tua comunità è importante per la tua strategia, allora investi dei soldi nella pubblicità sui social ed attira un pubblico appositamente mirato. Fai la cosa giusta.

2. Impressions

Le impressioni e la portata sono due metriche che non ottengono il rispetto che meritano. La quantità di persone che devono il tuo contenuto (raggiungimento) e la quantità di volte in cui viene cliccato il tuo contenuto (impressioni) ti può dire molto su come funziona il tuo contenuto stesso.

Gli algoritmi utilizzati nelle social news alimentano chi vede quel contenuto, quindi una rapida diminuzione di queste metriche di visibilità può indicare che i tuoi contenuti non si associano bene agli algoritmi e quindi a ciò che la gente vuole vedere. Se stai decidendo di fare pubblicità sui social, ti consiglio di fare riferimento a queste metriche per assicurare che la pubblicazione dei tuoi annunci venga fatto in modo corretto.

Impressioni e raggiungimento sono metriche importanti da tenere d’occhio, poiché se non sai quante persone vedono il tuo contenuto, non hai alcun contesto sulla quantità di engagement generato dal contenuto.

Ad esempio, ottenere 25 engagement su 1000 impressions è molto diverso da ottenerne 25 su 10.000.

3. Engagement

L’engagement è probabilmente la metrica più rintracciata per il marketing sui social networks.

Importante è capire però che anche se l’engagement è alto tuttavia, è necessario anche valutare se esso sta generando valore reale per la tua attività.. Vorrei suggerirti che il tuo business non deve essere guidato solo dall’ottenere un gran numero di “mi piace”.

Certamente, l’engagement aiuta ad estendere la tua portata, è importante non utilizzarlo come indicatore di successo complessivo. E’ necessario avere un equilibrio tra questa metrica ed altre (come le visite sul sito web) per sapere veramente se la tua strategia di contenuti è davvero adeguata alla tua community e se genera vantaggi commerciali per il tuo brand.

4. Visite al sito web

Le visite sul sito web ti mostrano se la tua strategia social sta dando davvero un valore aggiunto perchè spinge gli utenti a cercare attivamente ulteriori informazioni sul tuo brand.

È molto importante misurare le visite sul sito web affinché tu possa identificare dove si adatta la tua strategia con i tuoi sforzi di marketing sui social networks. Inoltre, puoi imparare ancora di più guardando la quantità di pagine visitate attraverso i social networks.

5. Conversions

Oggi giorno meno del 10% dei marketers sono in grado di quantificare i loro sforzi sui social media, analizzare le conversions è il miglior modo per iniziare.

Raccomandiamo di misurare le conversions che provengono dai social networks, su altre fonti di traffico in Google Analytics. Anche se la cosa da tenere in mente è che Google Analytics non dice sempre tutto quello che c’è da sapere

Ti raccomando di familiarizzare con Google Analytics affinché tu possa iniziare a tenere bene d’occhio le conversions che sono legate ai tuoi sforzi sui social network in materia di marketing.

Se misuri questi cinque metriche di mese in mese, comincerai a vedere come il marketing dei social genera risultati aziendali per il tuo brand, e magari potrai nettamente migliorarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here