CONDIVIDI

Ora, prima di farvi segnalare come “spam” e venirmi a dire che vi è successo qualcosa di strano sul vostro profilo Instagram, ascoltatemi bene.

Passate gran parte del vostro tempo a perfezionare il vostro mestiere da fotografi oppure siete degli appassionati della fotografia e di Instagram? Passate molto tempo a perfezionare l’arte della modifica con varie app e programmi di editing fotografico e perchè no altro tempo ancora per pensare alla giusta didascalia o caption da inserire sotto le foto che pubblicate? Bene se ti sei dato delle risposte positive a tutte queste domande, allora continua a leggere questo articolo, perchè è proprio quello che ti serve.

Instagram più di 30 hashtag

Instagram mette un limite a quanti hashtags si possono inserire e questa cosa di sicuro non è un segreto. Vi sarà sicuramente capitato di inserirne più di 30 (tutti insieme) e di fallire in questa “impresa”. Bene, il limite per Instagram è di 30 hashtags, e se vuoi  seriamente che il tuo lavoro venga visto al di fuori della tua schiera di followers, sicuramente già li userai tutti! Anche se vedere tutti questi hashtags forse è antiestetico ed a qualche tuo amico questa cosa sembrerà strana.

Quello che devi sapere è che c’è un modo per inserire addirittura più di 30 hashtags all’interno del tuo post. Ed è più semplice di quanto possa sembrare.

Andiamo a spiegare:

Scrivi 30 hashtags “standard” che vuoi inserire per primi, e poi scrivi la seconda trance di 30 hashtags che vuoi inserire dopo ed annotali da qualche parte sul telefono.
Inserisci l’immagine con la tua didascalia (caption) come fai solitamente.
Ora inserisci i primi 30 hashtags che avevi annotato nel primo commento:  cioè dopo aver pubblicato, commenta e come commento inserisci gli hashtag.
Andiamo al passo successivo.. tutto quello che devi fare adesso è modificare la didascalia perchè adesso andrai ad aggiungere la seconda trance di 30 hashtags al di sotto di essa.

Un importante suggerimento per utilizzare questa pratica è il seguente..

Provate e mettere i bullet point (anche i trattini – ) ed andate accapo prima e dopo gli hashtags in modo tale che ad Instagram il tutto non sembri spam .
Utilizza gli hashtags più comuni o più popolari nel tuo primo commento. Gli hashtags più popolari si affollano molto più velocemente nelle feed (nella pagina di ricerca proprio perchè sono più popolari e per questo motivo restano ai primi posti per pochissimi secondi), quindi devi sfruttare il fattore tempo ed inserirli non appena pubblichi la foto.
Inserisci i tuoi hashtags di nicchia nella didascalia (caption), poichè probabilmente avrai molto più tempo per sfruttare la tua posizione in cima ai feed rispetto agli hashtags più comunemente utilizzati (Proprio perchè li hashtags di nicchia non vengono utilizzati da tutti).
Il risultato è che hai sicuramente incrementato la visibilità del tuo post.
Spero che questo suggerimento ti abbia aiutato! Se lo ha fatto, sentiti libero di condividere questo articolo in giro, e perchè no anche sui social, o per aiutare i tuoi amici ad ottenere più visibilità su Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here