CONDIVIDI

Secondo uno studio fatto da GetResponse, il marketing dei social media non è l’unico strumento di marketing sul quale bisognerebbe concentrare la propria attenzione. E’ necessario infatti parlare anche di email marketing.

Infatti non solo marketing effettuato tramite la “posta elettronica” ed il marketing dei social media offrono il ROI più alto per i marketers, ma sono considerati anche le aree chiave di budget per le aziende.

Attraverso tutti i canali, il 18% dei partecipanti intervistati ha affermato che il marketing e-mail ha fornito il ROI più alto. Questo tipo di marketing è seguito poi dal marketing dei social media, che è arrivato al 17%. Nel frattempo, la pubblicità visiva (display advertising) si colloca sul gradino più basso, con solo l’8% dei partecipanti all’intervista che afferma che per loro è di fondamentale importanza per ottenere un alto ROI.

Attraverso tutti i canali, il marketing via e-mail riceverà quindi il più alto grado di investimento. Ciò è stato constatato nel 58% dei rivenditori intervistati che affermano che avrebbero aumentato il budget per il marketing via e-mail nel 2017. In termini di investimenti, il pay-per-click sociale viene in secondo luogo, con il 50% dei marketers che dichiarano invece che avrebbe aumentato il loro budget nel 2017.

Nel frattempo, “la pubblicità visiva” (display advertising) vedrà quest’anno il minor incremento della spesa da parte dei marketers, con il solo il 31% di loro che afferma di voler aumentare il proprio budget per questo tipo di pubblicità. La “posta diretta”(direct mail) non è molto lontana, solo il 32% dei marketer afferma di volerne aumentare il budget.

digital marketing email

Insomma il Marketing via email è sottovalutato

Infatti nonostante questi dati non è ancora adeguatamente adottato dai brands, secondo GetResponse. Quando si tratta di misurare il ROI del marketing e-mail, l’aumento degli iscritti (subscribers) è una metrica di email marketing primaria che viene utilizzata dal 29% dei marketers intervistati.

Tuttavia, il 23,3% dei marketers intervistati attualmente non dispongono di metriche su cui si stanno concentrando; Quindi non vengono collocati per alcuna metrica. Invece il 21% dei marketers intervistati utilizzano  “metriche di imbuto” (funnel metrics) come apri e clicca per misurare il successo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here